Vettel

FotoEventi

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
Notizie flash
Il Mugello incorona i campioni italiani auto 2018 PDF Stampa E-mail

Enzo FittipaldiIl 2018 di ACI Sport va in archivio nel diluvio del Mugello. Sul circuito toscano Daniel Zampieri e Giacomo Altoè si laureano campioni nel tricolore Gran Turismo con la Lamborghini Huracan di Antonelli Motorsport. Nell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth è Enzo Fittipaldi a firmare la doppia vittoria che vale il titolo italiano 2018 con il Prema Theodore Racing. Nel Campionato Italiano Sport Prototipi a Matteo Pollini, sulla Wolf del team Giacomo Race, basta il quinto posto in gara 2 per trionfare davanti a Pegoraro. Sono Daniel Zampieri e Giacomo Altoè i nuovi campioni italiani della classe GT3 del Campionato Italiano Gran Turismo 2018. Il titolo è stato assegnato  ai portacolori dell’Antonelli Motorsport al termine dell’ultima gara della stagione, disputata sotto la pioggia, grazie al secondo gradino del podio ottenuto alle spalle dei vincitori Baruch-Treluyer (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e davanti a Postiglione-Basz (Lamborghini Huracan-Imperiale Racing). In classifica generale Zampieri e Altoè a quota 159 hanno preceduto di appena 5 punti Stefano Gai e Bar Baruch, ma il pilota milanese guadagna la terza posizione grazie ai migliori risultati. Nelle altre classi, assegnati ieri i titoli italiani, la seconda gara del programma toscano è stata una bella passerella per Pietro Perolini (Lamborghini Huracan-Antonelli Motorsport) primo della Super GT Cup e Davide Di Benedetto, in coppia con Vincenzo Sauto (Porsche 991-Island Motorsport), secondo nella GT Cup alle spalle dei compagni di squadra Merendino-Lazarevic. Con due vittorie nelle ultime due gare della stagione, Enzo Fittipaldi si laurea Campione Italiano nell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth. Il driver brasiliano di Prema Theodore Racing precede di 28 millesimi Leonardo Lorandi in gara 2 e allunga sul diretto avversario nell’ultimo appuntamento dell’anno su una pista al limite della praticabilità. La classifica generale vede così primo Fittipaldi a 297 punti , Lorandi a 288 punti e Olli Caldwell a 259 punti. Prema Theodore Racing è prima anche nella classifica Team, davanti a Bhai Tech Racing e Jenzer Motorsport, mentre il Trofeo Rookie vede primo Petr Ptacek, davanti a Gianluca Petecof. Al termine di un testa a testa appassionante e conclusosi solo al traguardo dell’ultima gara della stagione, Matteo Pollini si laurea Campione Italiano Sport Prototipi. Un successo, che nella gara dominata sul bagnato dal cugino Giacomo per i colori del Team Giada, il 29enne bresciano del Giacomo Race firma con il quinto posto di oggi conquistato alle spalle di Lorenzo Pegoraro, l’unico ancora in grado di poterlo impensierire nella lotta al titolo e così vicecampione oltre che vincitore della Coppa Aci Sport Rookie nei colori Best Lap. Sul podio del sesto ed ultimo appuntamento tricolore, Gianluca Carboni conquista con grande autorevolezza il suo miglior piazzamento stagionale davanti al giovanissimo Simone Riccitelli, terzo al traguardo e vincitore della Coppa Aci Sport Under 25. Con il tre volte campione del Trofeo Abarth Selenia, Cosimo Barberini costretto allo stop nell’ultima gara dell’anno, è Fabio Francia a firmare la sua prima vittoria davanti a Robin Appelqvist e Andrea Mabellini che, grazie al terzo posto, conquista la seconda posizione in campionato ai danni di Juuso Pajuranta che conferma il suo pessimo rapporto con il circuito del Mugello.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>