Vettel

FotoEventi

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
Sport Prototipi. Da domani al Mugello il sesto ed ultimo round stagionale per il Campionato PDF Stampa E-mail

Sui 5.245 metri dell’amatissima pista toscana la serie tricolore riservata alle affascinanti Sportscar garantirà spettacolo e passerella d’onore per i neoCampioni Italiani Ivan Bellarosa, dominatore in Assoluta e CNT con la Wolf Tornado Turbo e Ranieri Randaccio sul trono della CNA con la Norma Honda CN2 SCI. Simone Patrinicola festeggia con una tappa di anticipo nel Trofeo Nazionale Radical e nella Coppa Acisport Under 25 nei colori Autosport Sorrento.

L’appuntamento in pista è a domani con le prove libere alle 10.45 ed alle 14.10, mentre sabato sarà la volta di prove ufficiali alle 09.00 e gara 1 alle 15.05. Domenica il via a gara 2 alle 11.40. Le gare da 25 minuti + 1 giro saranno in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.

Le corone tricolori sono state già consegnate, ma l’appuntamento di scena da domani al Mugello non riserva solo una passerella d’onore per i grandi protagonisti della stagione. Sui 5.245 metri che si incuneano tra le colline toscane, il Campionato Italiano Sport Prototipi celebrerà infatti i suoi Campioni che con un round di anticipo affrontano il sesto ed ultimo weekend di gare già con l’aritmetica certezza del trono tricolore, ma il consueto spettacolo tecnico ed agonistico non mancherà anche perché sono ancora tanti i piazzamenti di prestigio in palio.

Chi già festeggia è Ivan Bellarosa, forte di nove vittorie sulle dieci gare disputate e dominatore perciò sia della classifica Assoluta, sia del Campionato Italiano CNT conquistato con l’invincibile Wolf Tornado Turbo. Una doppia corona tricolore, quindi e che segue la vittoria del Campionato Italiano Prototipi 2010, sempre per la Wolf.

Sempre protagonista nel gruppo di testa con la Norma M20 FC della SCI e dominatore tra le Aspirate delle classi CN, Ranieri Randaccio iscrive invece per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro della serie tricolore imponendosi nel Campionato Italiano Sport Prototipi CNA. Un titolo tricolore che arriva dopo una carriera scintillante, avviata 46 anni prima al volante di una Alfa Romeo GT gr.2.

Dopo essere stato anche autore di frequenti incursioni nel gruppo di testa assoluto in gara, Simone Patrinicola approda poi al Mugello con il Trofeo Nazionale Radical e la Coppa Under 25 conquistate d’assalto sulla SR4 della Autosport Sorrento.

E proprio nella classe riservata alle Sportscar inglesi motorizzate Suzuki 1.6, si preannuncia una prima interessantissima sfida soprattutto per il secondo posto del Trofeo dove Gaetano Oliva (Tramonti Corse) è determinato alla difesa su Ida Petrillo, dal canto suo sempre più convincente negli ultimi round e già vicecampione della Under 25. Per la prima volta nella stagione, saranno poi ben 4 le Radical SR4 in gara grazie al rientro del 16enne Giò Di Somma.

Tra le posizioni di Campionato che saranno contese proprio all’ultimo round del Mugello, c’è poi il titolo di Vice Campione Assoluto, dove sono ben tre i contendenti capeggiati da Ranieri Randaccio. In soli 8 punti alle spalle del pilota romano sono infatti Guglielmo Belotti, già vicecampione di CNT sulla Wolf Tornado Turbo con la quale ha firmato a Vallelunga la sua prima vittoria tricolore e Simone Patrinicola.

Nel Trofeo Nazionale E2SC, invece, Stefano Attianese ha tutte le carte per portarsi in testa alla classifica dopo le perfomance in continua crescita espresse sulla Wolf GB08F1 Peugeot 1.6 Turbo con la quale sarà in gara anche al Mugello dopo la prima uscita di Vallelunga.

Completano il lotto dei protagonisti attesi al via, Michele Liguori, alla sua seconda partecipazione tricolore sulla Osella PA21Evo Honda CN2 della Progetto Corsa con la quale ha firmato lo splendido terzo posto assoluto in gara 2 a Vallelunga e Massimiliano Milli, anche lui grande protagonista all’ultimo round di Vallelunga, sulla Wolf GB08 1.6 Turbo CNT.

CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI | Classifiche

C.I. SPORT PROTOTIPI – CNA. 1) Randaccio Ranieri (Norma M20FC Honda 2.0 S.C.I.), 154; 2) Margelli Walter (Norma M20FC Honda 2.0 Nannini Racing), 50; 3) Jacoboni Marco (Osella PA21 Honda 2.0 Progetto Corsa), 40; 4) Turatello Francesco (Osella PA21 Honda 2.0  ), 35; 4) Liguori Michele (Osella PA21 Honda 2.0 Progetto Corsa), 35; 6) Milli Massimiliano (Wolf GB08 Honda 2.0 Duell Race), 34; 7) Papi Cosimo (Wolf GB08 Honda 2.0 Duell Race), 30; 8) Giretti Arduino (Osella PA21 Honda 2.0 Progetto Corsa), 24; 10) Stentella Enzo (Wolf GB08 Honda 2.0 Avelon Formula), 13; 11) Zanardini Mirko (Wolf GB08 Honda 2.0 Duell Race), 8.

C.I. SPORT PROTOTIPI – CNT. 1) Bellarosa Ivan (Wolf GB08Tornado Peugeot 1.6T Avelon Formula), 152; 2) CNT Belotti Guglielmo (Wolf GB08Tornado Suzuki 1.1T Avelon Formula), 110; 3) Zanardini Mirko (Wolf GB08 Peugeot 1.6T Duell Race), 48; 4) Milli Massimiliano (Wolf GB08 Peugeot 1.6T Avelon Formula), 30; 5) Attianese Stefano (Wolf GB08 Peugeot 1.6T Avelon Formula), 24.

TROFEO NAZIONALE – E2SC. 1) Ivan Bellarosa (Wolf GB08F1 Peugeot 1.6 Turbo), 40; 2) Attianese Stefano (Wolf GB08F1 Peugeot 1.6 Turbo), 35; 3) Guglielmo Belotti (Wolf GB08F1 Suzuki 1.1 Compressore), 30; 4) Liotti Salvatore (Radical SR3 Suzuki 1.5 E2SC Autosport Sorrento), 20; 5) Molinaro Danny (Osella PA21JRB BMW 1.0 Osella Engineering), 20; 6) Fabrizio Fassitelli (Radical SR8 – Radical GP), 12.

TROFEO NAZIONALE – RADICAL TROPHY. 1) Patrinicola Simone (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 140; 2) Oliva Gaetano (Radical SR4 Suzuki 1.6 Tramonti Corse - Autosport Sorrento), 65; 3) Petrillo Ida (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 63; 4) Di Somma Gennaro (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 30; 5) Esposito Michele (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 15.

COPPA ACI SPORT UNDER 25. 1) Patrinicola Simone (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 140; 2) Petrillo Ida (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 63; 3) Papi Cosimo (Wolf GB08 Honda 2.0 Duell Race), 30; 4) Di Somma Gennaro (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 30; 5) Molinaro Danny (Osella PA21JRB BMW 1.0 E2SC Osella Engineering, 20; 6) Esposito Michele (Radical SR4 Suzuki 1.6 Autosport Sorrento), 15.

C.I. SPORT PROTOTIPI – ASSOLUTA. 1) Bellarosa Ivan (Wolf GB08Tornado Peugeot 1.6T CNT Avelon Formula), 219; 2) Randaccio Ranieri (Norma M20FC Honda 2.0 CNA2 S.C.I.), 157; 3) Belotti Guglielmo (Wolf GB08Tornado Suzuki 1.1T CNT Avelon Formula), 150; 4) Patrinicola Simone (Radical SR4 Suzuki 1.6 RAD Autosport Sorrento), 149; 5) Oliva Gaetano (Radical SR4 Suzuki 1.6 RAD Tramonti Corse - Autosport Sorrento), 65; 6) Milli Massimiliano (Wolf GB08 Honda 2.0 CNA2 Duell Race), 64; 7) Petrillo Ida (Radical SR4 Suzuki 1.6 RAD Autosport Sorrento), 63; 8) Attianese Stefano (Wolf GB08/GB08F1 Peugeot 1.6T CNT/E2SC Avelon Formula), 59; 9) Zanardini Mirko (Wolf GB08 Peugeot 1.6T CNT Duell Race), 58; 10) Margelli Walter (Norma M20FC Honda 2.0 CNA2 Nannini Racing), 53; 11) Jacoboni Marco (Osella PA21 Honda 2.0 CNA2 Progetto Corsa), 44; 12) Turatello Francesco (Osella PA21 Honda 2.0 CNA2  ), 36; 13) Liguori Michele (Osella PA21 Honda 2.0 CNA2 Progetto Corsa), 36; 14) Papi Cosimo (Wolf GB08 Honda 2.0 CNA2 Duell Race), 30; 15) Di Somma Gennaro (Radical SR4 Suzuki 1.6 RAD Autosport Sorrento), 30; 16) Giretti Arduino (Osella PA21 Honda 2.0 CNA2 Progetto Corsa), 24; 17) Molinaro Danny (Osella PA21JRB BMW 1.0 E2SC Osella Engineering), 20; 18) Liotti Salvatore (Radical SR3 Suzuki 1.5 E2SC Autosport Sorrento), 20; 19) Esposito Michele (Radical SR4 Suzuki 1.6 RAD Autosport Sorrento), 15; 20) Stentella Enzo (Wolf GB08 Honda 2.0 CNA2 Avelon Formula), 13; 21) Fassitelli Fabrizio (Radical SR8 RPA 2.7V8 E2SC Radical GP), 12.

I NUMERI DELLA STAGIONE – RISULTATI DA CLASSIFICA ASSOLUTA IN QUALIFICA E GARA:

Pole Position: Bellarosa (10).

Vittorie: Bellarosa (9), Belotti (1).

Podi (vittorie escluse): Jacoboni (2), Margelli (2), Turatello (1), Belotti (4), Patrinicola (5), Zanardini (2), Randaccio (4).

Giro più veloce: Jacoboni (1), Bellarosa (9).

IL CALENDARIO con le principali concomitanze

Disputato: Imola 30 aprile [con Campionato Italiano GT]

Disputato: Misano 4 giugno [con i Campionati italiani GT, TCR Italy, TCS]

Disputato: Monza 18 giugno [con i Campionati italiani, TCR Italy]

Disputato: Magione 30 luglio

Disputato: Vallelunga 24 settembre [con i Campionati italiani GT, TCR Italy]

> Mugello 8 ottobre [con i Campionati italiani GT, F4]

CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI | i punti di chiave del regolamento

Il Campionato Italiano Sport Prototipi 2017 si articola lungo una stagione che conterà un totale di sette tappe, tutte su doppia gara da 25 minuti + 1 giro e con il gran finale al Mugello, nel weekend dell’8 ottobre. Tre distinti titoli di Campionato Italiano sono riservati rispettivamente a vetture LMP3, CNA (motori aspirati) e CNT (motori turbo), mentre il titolo di Campionato Italiano Assoluto è assegnato sulla base dei punteggi di ciascuna classe con l’aggiunta di 3-2-1 punto per le prime tre classificazioni assolute in gara. Il format dei weekend prevede due sessioni di prove libere da 30 minuti (o turno unico da 60) e due turni di prove ufficiali da 15 minuti divisi da 10 minuti di neutralizzazione. Il primo turno di prove di qualificazione determinerà la posizione in griglia di gara 1 e il miglior tempo ottenuto da ogni pilota nel secondo turno determinerà la posizione in griglia di gara 2. Lo start è con partenza lanciata. È consentita la partecipazione fino a due piloti sulla singola vettura con la quale dividersi equamente l'intero weekend (1 sessione di prove libere, 1 turno di qualifica, 1 gara ciascuno) e cumulare i rispettivi punteggi acquisiti per l'assegnazione dei titoli. Esclusivamente per la Coppa Aci Sport Under 25 è indetto un montepremi finale di 20.000 euro.

Aggiornamenti in tempo reale, approfondimenti, streaming, classifiche e foto in alta definizione copyright free su www.acisport.it/CISP il sito ufficiale del Campionato Italiano Sport Prototipi.