Vettel

FotoEventi

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
RR Cup al Mugello: ancora Marcheluzzo vincitore ma è Diviccaro nuovo leader PDF Stampa E-mail

Come era facilmente prevedibile, il quarto round della RR Cup 1000, terzo appuntamento in calendario dell’edizione 2016, al Mugello, ha offerto una doppia – ma ugualmente emozionante – lettura. Da una parte, in testa al gruppo dei 31 partenti, hanno dato spettacolo le wild card che hanno scelto il trofeo nazionale aperto ai piloti più veloci per effettuare un test molto probante, soprattutto in vista della gara del CIV, in programma dopo appena una settimana proprio sulla pista toscana. Da un’altra si è assistito al tiratissimo confronto tra i protagonisti del campionato, in lotta per la classifica generale.  E mentre tra i primi ha svettato il ventottenne padovano Marco Marcheluzzo (Kawasaki), che dopo una bellissima rimonta dall’ottavo posto in griglia e dal settimo occupato nel primo giro, si è trovato la vittoria su un piatto d’argento, grazie al volontario rientro ai box del poleman Matteo Baiocco (Ducati), che fino all’ultimo giro aveva dominato gara, nel secondo gruppo è stato il pugliese Cosimo Diviccaro (BMW), settimo assoluto, a mettere tutti in fila. E con la sua bella prova il quarantenne barlettano ha dato una potente scossa alla classifica generale, scavalcando Giampiero Manzi (BMW), costretto ad accontentarsi del 14° posto assoluto, sesto tra gli iscritti alla RR Cup.