Vettel

FotoEventi

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
Notizie flash
Aci Racing Weekend – Zanardi da sogno Venturi-Gai campioni nel GT - Davide Uboldi campione italiano Sport Prototipi PDF Stampa E-mail

Se ci fosse stato un copione per la conclusione del Campionato Italiano Gran Turismo nessuno avrebbe mai potuto pensare di scrivere un finale come quello andato in scena sul circuito del Mugello. Ma fortunatamente, a volte, la realtà supera la fantasia. Alex Zanardi trionfa nell’ultima gara dell’anno del Campionato Italiano Gran Turismo ed è festa grande sotto il podio toscano. Un finale di stagione che ha incoronato i campioni italiani al fianco di uno dei più grandi campioni della storia dello sport. Sono Mirko Venturi e Stefano Gai (Ferrari 488) i vincitori del Campionato Italiano Gran Turismo classe Super GT3, al termine di una gara molto combattuta e vinta da Alex Zanardi (BMW M6 GT3) davanti a  Melo-Schirò (Ferrari 488) e Mapelli-Vanthoor (Audi R8 LMS). Il titolo italiano della classe GT3, invece, è andato a Leo-Cheever (Ferrari 458 Italia) che hanno concluso al terzo posto alle spalle di Postiglione-Barri (Lamborghini Gallardo)  e Bontempelli-Casè (Ferrari 458 Italia), mentre Zonzini-Russo (Audi R8 LMS) penalizzati dalla foratura di un pneumatico si sono classificati settimi. In classe Super GT Cup titolo tricolore per il brasiliano Nicolas Costa sulla Lamborghini Huracan della Vincenzo Sospiri Racing. Il brasiliano, cresciuto nelle formule propedeutiche della federazione, ha chiuso con una doppietta la sua cavalcata trionfale. È Davide Uboldi il nuovo Campione Italiano Sport Prototipi. Grazie alla vittoria in gara 1 ed al secondo posto di gara 2, il pilota della Ligier di Eurointernational conquista il suo quinto titolo tricolore e quarto di categoria davanti Walter Margelli, generoso rivale per l’intera stagione sulla Norma di Nannini Racing con la quale è secondo di gara 1 e dominatore di gara 2. Sul podio del Mugello anche Filippo Vita sulla Osella della Progetto Corsa e Ranieri Randaccio, terzo di Campionato sulla Norma della S.C.I.. L’ultima gara della Porsche Carrera Cup Italia ha visto il successo di Mattia Drudi che così si conferma al secondo posto nella classifica finale alle spalle del francese Come Ledogar, già vincitore assoluto con una gara di anticipo. Alle spalle del pilota del Dinamic Motorsport hanno concluso Daniele Di Amato e Alessio Rovera, quest’ultimo terzo in campionato. La Coppa Michelin, riservata ai piloti gentleman, è stata conquistata da Alex de Giacomi che in classifica generale ha preceduto Marco Cassarà. L’italiano Cosimo Barberini il vincitore dell’edizione 2016 del Trofeo Abarth Selenia, che ha regalato spettacolo grazie alle prestazioni delle Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione. Nell’ultimo appuntamento, sul circuito del Mugello, Barberini ha ottenuto il secondo posto nella prima gara, vinta dal compagno di squadra Alex Campani,  che gli ha permesso di aggiudicarsi il titolo con una manche d’anticipo. Libero da condizionamenti di classifica, Barberini ha suggellato il successo in campionato vincendo Gara2.      Andrea Fontana vince ancora ed è Campione nell’F.2 Italian Trophy. Il pilota bellunese ha chiuso al meglio una cavalcata trionfale infilando l’undicesima vittoria stagionale davanti a Paolo Brajnik e ad Alessandro Bracalente suo diretto avversario nella corsa al titolo. La sfida tra i due si è conclusa solamente sotto l’ultima bandiera a scacchi della stagione dopo un’annata di grande successo per la serie riservata alle monoposto.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>