Vettel

FotoEventi

Segui Mugello Circuit

  • Visita la pagina ufficiale dell'Autodromo su Facebook
  • Resta aggiornato con noi su Twitter
  • Canale Youtube
17 gare in due giorni con la BMW di Comandini – Cerqui e la Ferrari di Gai – Rugolo che si impongono nel tricolore GT. Armstrong, Vips e Van Uitert vincono in F.4, Giacon e Baldan si dividono la posta in palio nel TCR Italy PDF Stampa E-mail

Non è certamente mancato lo spettacolo nel sesto ACI Racing Weekend stagionale sul circuito del Mugello. 17 gare in 2 giorni e oltre 130 vetture in pista hanno battagliato tra le curve del circuito toscano. Dopo la prima affermazione stagionale della BMW M6 di Comandini-Cerqui, è di Gai-Rugolo (Ferrari 488) la vittoria in gara-2 del 4° round del Campionato Italiano Gran Turismo. L’equipaggio del Black Bull Swisse Racing ha preceduto  la Lamborghini Huracan di Agostini-Zampieri (Antonelli Motorsport) e la vettura gemella di Schirò-Cioci. Nelle altre classi si sono imposti Gentili-Cassarà (SGT3), Benucci-Niboli (GT3), Desideri-Necchi (Super GT Cup), Pisani-Palazzo (GT Cup) e De Castro (GTS). Grazie al quarto successo stagionale, Gai si conferma al comando della classifica Super GT3 PRO a quota 108, precedendo Malucelli e Cheever (91), Frassineti e Beretta (85), Schirò, Agostini e Zampieri (84). Tre diversi vincitori in altrettante gare nell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth. In gara 1 vittoria per Marcus Armstrong davanti a Vips e Colombo. L’estone di Prema Powerteam vince, invece, gara 2 davanti ad Armstrong e Petrotv, mentre nell’ultima gara del weekend si riscatta Job Van Uitert, sfortunato protagonista del weekend, che precede Vips e Colombo.       Prima vittoria stagionale per Kevin Giacon (Opel) nel quarto round del TCR Italy. Il pilota veneto conquista il successo dopo un testa a testa con il capoclassifica Eric Scalvini che riesce a classificarsi nonostante un cedimento tecnico sulla sua Honda Civic. Terzo posto per il bulgaro Plamen Kralev (Audi), mentre nel Trofeo Nazionale TCT si impone Raimondo Ricci, ottavo assoluto, sulla Peugeot 308. In gara 2 Nicola Baldan (Seat) vince e guadagna il primato nella classifica tricolore del TCR Italy. Il pilota della Pit Lane Competizioni si riscatta dalla prima gara condizionata dalla brutta partenza e firma il suo quinto successo stagionale. Sul podio anche Kevin Giacon (Opel) e Max Mugelli (Audi), mentre Eric Scalvini (Honda) perde la vetta chiudendo solo nono per problemi tecnici. Nel Trofeo Nazionale TCT si impone ancora Raimondo Ricci, 11esimo assoluto, sulla Peugeot 308. Vittoria alla prima per Giacomo Altoè nel quarto round di Campionato Italiano Turismo TCS. Alla prima uscita tra le Leon Cupra ST della serie tricolore, dopo le prime gare nella TCR International, il 16enne pilota veneto si impone dopo un appassionante duello con il capoclassifica Matteo Zucchi. Terza Alessandra Brena. In gara 2 arriva poi il bis per Giacomo Altoè nel quarto round di Campionato Italiano Turismo TCS dove Matteo Zucchi è sempre leader. La seconda vittoria del giovanissimo pilota veneto arriva ancora una volta dopo un duello appassionante con Matteo Zucchi che conserva la leadership tricolore. Secondo podio stgionale per Sandro Pelatti, terzo davanti ad Alessandra Brena. Dopo un errore alle soste obbligatorie Giovanni Altoè deve rinunciare alla quarta posizione sul traguardo. Gara 2 del 4° appuntamento della Porsche Carrera Cup Italia ha visto la vittoria del 18enne Riccardo Pera, ma il portacolori dell’Ebimotors è stato penalizzato di 5 secondi nel post gara per sorpasso con bandiere gialle ed è retrocesso in terza posizione, togliendo così al toscano la gioia della doppietta. Il successo è andato, così, ad Alessio Rovera (Tsunami RT) davanti a Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport), ma nella classifica generale Pera mantiene la leadership con  123 punti davanti a Rovera a quota 100. Nella Michelin Cup Ivan Jacoma è tornato al successo riconquistando la vetta della classifica  riservata ai piloti gentleman davanti a Mercatali e De Giacomi. Sempre più avvincente la stagione della Seat Leon Cupra Cup. Due gare da togliere il fiato sul circuito toscano con Gabriele Volpato, in coppia con Lorenzo Nicoli che hanno preceduto i leader di classifica Torelli – Greco e uno straordinario Raffaele Gurrieri. In gara 2 è ancora Carlotta Fedeli a conquistare la vittoria. La romana, dopo Vallelunga, si ripete anche in toscana, mettendo alle sue spalle Greco – Torelli, che mantengono la leadership e Marco Pellegrini.  Nella Mitjet Italian Series è sempre più aperta la lotta per il podio. Nelle quattro gare del Mugello nessuno riesce a strappare la doppietta e sul gradino più alto del podio salgono Marcucci, Giudice, Segù e Solla. Tanti contatti, sorpassi, duelli senza esclusione di colpi hanno regalato spettacolo al numeroso pubblico accorso sul tracciato toscano.